Giampaolo Bello

5 Responses

  1. Fam. Raffaele Paolini
    | Rispondi

    Anche se le parole sono ben poca cosa in queste circostanze, non dimenticheremo mai la sua grande gentilezza.
    Sentite condoglianze, Fam. Paolini Raffaele.

  2. Anonimo
    | Rispondi

    giaampaolo bello

  3. Anonimo
    | Rispondi

    Giampaolo bello

  4. roberto cosentino
    | Rispondi

    sentite condoglianze alla moglie Claudia e al fratello Luciano.Giampaolo,,dotato di un potere carismatico,infondeva stima e simpatia a tutti gli amici.Con mio fratello Sergio siamo stati amici da 60 anni.Quanti ricordi,venivaì subito dopo pranzo e ci chiamava con il suo fischio caratteristicoì’era un trascinatore.Una volta ando’ a svegliare il custode del campo della Civitella e lo convinse a lasciarci giocare al calcio,sport in cui eccelleva.Ogni sabato organizzava riunioni conviviali,alle quali accorrevano gli amici,tra cui compianti Tellino,Vittorio lu rosc,Carlo,figlio dell lup.C’erano anche le escursioni in montagna al rifugio Fusco e alle Murelle.La sua passione per la fulvia coupe’.Una volta che andammo a prenderlo alla stazione,di ritorno da Torino dove studiava scese dal treno con il volante originale dell’auto,compiaciuto di essere riuscito a trovarlo.Giampaolo,che e’ stato un tombeur de femmes,,era il promotore e l’animatore.Quando s.i lascio’ dalla prima moglie cedette su tutto a condizione che potesse tenere il loro cane,un coker sintesir di nome wiskey.E,ancora le riunioni davanti al Vittoria,dove facevamo i vitelloni ammirando le ragazze e Giampaolo aveva accese discussioni,difendendo la sua adorata Inter.Ancora il suo impegno per il canile.La sua generosita’quando sostava davanti al caffe’ Impero(si chiama ancora cosi?.io sono assente da Chieti da 60 anni,mentre l’impero e’ scomparso 70 anni fa.In sintesi Giampaolo e’ stato un GRANDE.UN FORTE ABBRACCIO ai parenti e agli amici che hanno condiviso il loro dolore.Roberto Cosentino

  5. roberto cosentino
    | Rispondi

    al caffe’Impero offriva il caffe’ a tutti.

Lascia una risposta